Generale - 03/06/2020 - Dario Falcone

Il colore della tua pelle non conta. La tua lingua non conta. La tua religione non conta. Quel che conta è il tuo cuore, la tua anima, la tua mano, grande o piccola che sia, estesa all’altro, aperta e piena di Umanità!

Al tempo del Coronavirus, sfidando il male e abattendo ogni barriera, la comunità del Bangladesh radicata da anni nel territorio si è presentata presso la sede della Croce Rossa Italiana  di Palermo e ha portato con sé tanti doni che saranno distribuiti ai bisognosi.

Ma chi lo avrebbe detto mai? E’ stata una splendida sorpresa che ha lasciato tutti senza fiato ! In tempi cosi difficili, in cui molti pensano che gli immigrati siano di troppo, che bisogna farli tornare ai loro paesi poiché tolgono il mangiare e il lavoro agli italiani,  ecco che sono gli immigrati stessi che si presentano alla CRI, pieni di viveri e di doni per aiutare e dimostrare sostegno e appoggio a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Questo è il tempo della gentilezza, dell’amore incondizionato, della solidarietà. Il tempo in cui la razza, la lingua, il colore e la religione si fondono e si confondono per lasciare lo spazio ai cuori, alle anime ad aprirsi, ad aiutare e donare. E tutto ciò, si sposa perfettamente con i principi della Croce Rossa!

Infatti, la CRI offre assistenza in modo neutrale ed imparziale, senza distinzioni di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica. In un mondo in continuo cambiamento, essa rappresenta un punto di riferimento per le persone in difficoltà nonché un garante dei principi e valori umanitari.

« Siamo stati davvero piacevolmente sorpresi nel vedere arrivare alcuni rappresentanti della comunità del Bangladesh carichi di viveri e di doni, in un momento in cui, i nostri volontari sono molto impegnati nella distribuzione degli aiuti anche alle famiglie e alle persone bisognose; » ha dichiarato Laura Campione, neo Presidente del Comitato CRI di Palermo.

Come è noto, la CRI ricopre un ruolo unico in Italia quale ausiliaria dei pubblici poteri nel campo umanitario, della protezione della salute e della prevenzione delle malattie, in ambito di risposta alle emergenze e riduzione dei rischi legati alle catastrofi e nella diffusione di una cultura di non-violenza e pace attraverso la promozione dei Principi e Valori Umanitari e del Diritto Internazionale Umanitario. Lo scopo è quello di alleviare le sofferenze umane di chiunque si trovi in situazione di vulnerabilità


Generale
19/04/2020 - Dario Falcone
LA SEDE DI PRIZZI PRESTA I LOCALI PER LA REALIZZAZIONE FACE SHIELD A seguito della campagna di crowdfunding di Prizzi Makers, è iniziata la produzione di face shields paraschizzi, destinate alle strutture ospedaliere. Il nostro comitato supporta l’iniziativa patrocinando il progetto, fornendo supporto logistico e mettendo a disposizione i locali CRI di Prizzi. Tutto è nato dalla voglia di mettersi in gioco di Tommaso La Susa, studente della facoltà di ...

Sociale
03/04/2020 - Dario Falcone
LA ONLUS MAREDOLCE PROMUOVE UNA RACCOLTA FONDI PER LE FAMIGLIE BISOGNOSE ACQUISTATI 756 BUONI SPESA PER UN VALORE COMPLESSIVO DI 37.800 EURO CON FICARRA E PICONE STEFANIA PETYX E PIF SI UNISCONO ALL’INIZIATIVA ALTRI IMPRENDITORI   Palermo 2 aprile 2020 - L’epidemia di Coronavirus oltre a mietere numerose vittime sta mettendo in seria difficoltà molte famiglie che si trovano nell’impossibilità di effettuare la spesa essenziale ...

Generale
02/04/2020 - Dario Falcone
Anche una piccola donazione può fare una grande differenza. Con il tuo sostegno potremo potenziare i nostri servizi a supporto della comunità, acquistare dispositivi di sicurezza individuali e incrementare ancor di più i servizi assistenziali alle persone con maggiori fragilità sociali e sanitarie. Siamo un'organizzazione volontaria fatta di uomini e donne, operatori sanitari e volontari impegnati in prima linea su tutto il territorio per rispondere al meglio ...

Generale
23/02/2020 - Dario Falcone
Il giorno 16 febbraio 2020 si sono svolte le elezioni per il Rinnovo del Consiglio Direttivo del Comitato della Croce  Rossa Italiana  di Palermo,  Con 254 voti su 407 votanti, l’Ispettrice del Corpo delle Infermiere Volontarie S.lla Laura Campione, e' stata eletta Presidente del Comitato. Per il Consiglio di Presidenza sono stati eletti il volontario Colletti Giuseppe, il volontario D'Aleo Domenico e  la volontaria Giorgia Amato. I 7 principi fondamentali: ...


Generale - 03/06/2020 - Dario Falcone

Il colore della tua pelle non conta. La tua lingua non conta. La tua religione non conta. Quel che conta è il tuo cuore, la tua anima, la tua mano, grande o piccola che sia, estesa all’altro, aperta e piena di Umanità!

Al tempo del Coronavirus, sfidando il male e abattendo ogni barriera, la comunità del Bangladesh radicata da anni nel territorio si è presentata presso la sede della Croce Rossa Italiana  di Palermo e ha portato con sé tanti doni che saranno distribuiti ai bisognosi.

Ma chi lo avrebbe detto mai? E’ stata una splendida sorpresa che ha lasciato tutti senza fiato ! In tempi cosi difficili, in cui molti pensano che gli immigrati siano di troppo, che bisogna farli tornare ai loro paesi poiché tolgono il mangiare e il lavoro agli italiani,  ecco che sono gli immigrati stessi che si presentano alla CRI, pieni di viveri e di doni per aiutare e dimostrare sostegno e appoggio a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Questo è il tempo della gentilezza, dell’amore incondizionato, della solidarietà. Il tempo in cui la razza, la lingua, il colore e la religione si fondono e si confondono per lasciare lo spazio ai cuori, alle anime ad aprirsi, ad aiutare e donare. E tutto ciò, si sposa perfettamente con i principi della Croce Rossa!

Infatti, la CRI offre assistenza in modo neutrale ed imparziale, senza distinzioni di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica. In un mondo in continuo cambiamento, essa rappresenta un punto di riferimento per le persone in difficoltà nonché un garante dei principi e valori umanitari.

« Siamo stati davvero piacevolmente sorpresi nel vedere arrivare alcuni rappresentanti della comunità del Bangladesh carichi di viveri e di doni, in un momento in cui, i nostri volontari sono molto impegnati nella distribuzione degli aiuti anche alle famiglie e alle persone bisognose; » ha dichiarato Laura Campione, neo Presidente del Comitato CRI di Palermo.

Come è noto, la CRI ricopre un ruolo unico in Italia quale ausiliaria dei pubblici poteri nel campo umanitario, della protezione della salute e della prevenzione delle malattie, in ambito di risposta alle emergenze e riduzione dei rischi legati alle catastrofi e nella diffusione di una cultura di non-violenza e pace attraverso la promozione dei Principi e Valori Umanitari e del Diritto Internazionale Umanitario. Lo scopo è quello di alleviare le sofferenze umane di chiunque si trovi in situazione di vulnerabilità


Generale
19/04/2020 - Dario Falcone
LA SEDE DI PRIZZI PRESTA I LOCALI PER LA REALIZZAZIONE FACE SHIELD A seguito della campagna di crowdfunding di Prizzi Makers, è iniziata la produzione di face shields paraschizzi, destinate alle strutture ospedaliere. Il nostro comitato supporta l’iniziativa patrocinando il ...


Sociale
03/04/2020 - Dario Falcone
LA ONLUS MAREDOLCE PROMUOVE UNA RACCOLTA FONDI PER LE FAMIGLIE BISOGNOSE ACQUISTATI 756 BUONI SPESA PER UN VALORE COMPLESSIVO DI 37.800 EURO CON FICARRA E PICONE STEFANIA PETYX E PIF SI UNISCONO ALL’INIZIATIVA ALTRI IMPRENDITORI   Palermo 2 aprile 2020 - ...


Generale
02/04/2020 - Dario Falcone
Anche una piccola donazione può fare una grande differenza. Con il tuo sostegno potremo potenziare i nostri servizi a supporto della comunità, acquistare dispositivi di sicurezza individuali e incrementare ancor di più i servizi assistenziali alle persone con maggiori ...


Generale
23/02/2020 - Dario Falcone
Il giorno 16 febbraio 2020 si sono svolte le elezioni per il Rinnovo del Consiglio Direttivo del Comitato della Croce  Rossa Italiana  di Palermo,  Con 254 voti su 407 votanti, l’Ispettrice del Corpo delle Infermiere Volontarie S.lla Laura Campione, e' stata eletta ...