Emergenze - 12/03/2018 - Dario Falcone

Non pensare che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi, ostinati e risoluti possa cambiare il mondo. In fondo è l’unica cosa che è sempre successa
Margaret Mead

Oggi il Comitato CRI di Palermo ha siglato il protocollo con la Fratres che avvierà l’accreditamento per l’emoteca e la formazione in ambito Donazione come punto di raccolta. Muovere un mezzo sanitario del genere richiede ben più che un semplice giro di chiave. In modo lento e inesorabile, superando ostacolo dopo ostacolo raggiungeremo l’obiettivo preposto. Nonostante la burocrazia.

AIUTO è la parola chiave: come atto nel donare e come azione per imparare. Serve formazione e accortezza sulla “donazione” e la “cura” del donatore richiede attenzione e dedizione. Servirà uno staff apposito e formato, che abbia contezza della catena del Sangue. Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto, ci credono, investono o investiranno tempo ed energie credendoci a loro volta.